Torna a indice Domande

Quali sono le caratteristiche per i files grafici da stampare a colori, se si usano programmi quali Illustrator, Coreldraw, Freehand, Photoshop, InDesign, Quarkxpress? (indicazioni consigliate)


Una piccola premessa:

Realizzare i files grafici esecutivi solo nei programmi Adobe InDesign, Adobe Illustrator ecc…….. ed esportarli in file con estensione PDF o Eps o Tiff. Per i file molto grandi (es.100x300 cm) si raccomanda per un migliore risultato di realizzare i loghi in EPS vettorializzati.
Sono da evitare di usare programmi quali: Word, Excell, PowerPoint, per creare dei file che possono risultare incompleti e non definitivi, richiedendo quindi un'ulteriore elaborazione per poter essere stampati correttamente.
In questa sezione abbiamo racchiuso delle risposte ad alcune delle domande più comuni che riteniamo importanti per poter stampare i file grafici in modo corretto.

  • Quale metodo colore devo usare per i file pur sapendo che il plotter stamperà in CMYK?

    Domanda il motivo su quale metodo colore usare e prova una stampa, prima di impostare le tavole, non ascoltare persone non esperte. Di seguito un piccolo esempio di come si lavora in quadricromia:

    per creare un grigio puro in CMYK (C= ciano, M= magenta, Y= giallo, K= nero) questo colore deve essere composto solo con la diminuzione del K lasciando a zero gli altri tre colori base:

    grigio al 65%

    C=0
    M=0
    Y=0
    Nero=K=65%

    mentre il rosso puro lo si crea con il 100% del magenta e giallo:

    rosso al 100%

    C=0
    M=100%
    Y=100%
    Nero=K=0

    l’arancione invece si ottiene con la diminuzione del Magenta e Giallo

    arancione

    C=0
    M=70%
    Y=70%
    Nero=K=0

  • Come scegliere i colori?

    Domanda la stampa della CROMA dei colori se vuoi sapere come risultano i colori in stampa o crea tu stesso dei colori per vedere il risultato.


  • Quando imposto la risoluzione che misura devo usare tra le due opzioni?

    Usa sempre pixel/pollice (dpi) MAI pixel/cm..


  • Qual è la risoluzione ottimale da usare per i file di Photoshop?

    La risoluzione da usare è di 300 dpi per formati dall’A/2 a salire (A/1 - 70x100 - A/0 ecc..), nei formati più piccoli vale a dire A/4 e A/3 la risoluzione si può diminuire almeno a 250 dpi. (consigliamo comunque di fare una prova)


  • Quali sono le caratteristiche corrette dei file di Photoshop per la stampa?

    • Unire sempre i livelli nei file con estensione .Tiff e .Psd, chiaramente nella copia che si porta a stampare.

    • Se esistono dei canali Alfa solo dopo che si sono uniti i livelli bisogna eliminarli.

    • Disattivare sempre il Profilo ICC quando si salva il file, per evitare risultati differenti tra un file e l’altro ed indesiderati in fase di conversione alla stampa.


  • Qual'è il metodo migliore per salvare i file di Photoshop?

    Salvare sempre le immagini con estensione TIFF SENZA COMPRESSIONE, senza canali alfa e senza nessun profilo ICC inserito.


  • Quali parametri devo usare se esporto in PDF o Eps da Illustrator, Coreldrow, Freehand?

    Nel caso d'esportazione dai programmi sopraindicati Vi preghiamo di usare i seguenti parametri: (vedi immagini riportate).



Clicca sulle immagine per ingrandirle

esportazione PDF


Copy art Ferrara esportazione pdf

Copy art Ferrara impostazioni stampa

 


Copy art Ferrara esportazione pdf

Copy art Ferrara impostazioni stampa
esportazione EPS

Copy art Ferrara impostazioni esp
  • Quando esporto in EPS e PDF a cosa devo anche prestare attenzione?

    Nel caso in cui nell’esportazione del file non si sia detto di esportare anche il font utilizzato è consigliabile allegare anche i fonts utilizzati.


  • Come devono essere salvate le immagini per risultare in stampa in b/n?

    Le immagini che si vogliono stampare in b/n, sono da salvare in scala di grigio, non bisogna desaturare l’immagine in RGB altrimenti si otterrà un risultato differente.


  • Che distanza (margine) devo lasciare dal testo per file di piccolo formato?

    Per i file impaginati in A/5, A/4 e A/3 si consiglia di mantenere all'interno del documento, una distanza dei testi di almeno 7/10 mm dal bordo da rifilare.


  • Come mi devo comportare se il programma che sto usando non mi permette l’esportazione nei formati “Eps-Tiff-Jpg-Pdf”?

    Nel caso la composizione dei files fosse effettuata con un programma che non permettesse di salvare o esportare in uno dei seguenti formati “Eps-Tiff-Jpg-Pdf” si consiglia di installare un software gratuito disponibile nella sezione download.